Tutti i testi

Sono francese e scrivo per migliorare il mio italiano.
Questo, per una grande parte, è una finzione
Le parti in grassetto sono state corrette grazie a Sabina.

I PANNELLI FOTOVOLTAICI

I PANNELLI SOLARI




Mittente
…/…

a

Sindaco
…/…

Signor Sindaco.

Sono un futuro abitante della vostra bella città. Saremo a O… dal primo novembre 2022.
Abbiamo comprato una casa, via “Des Veyrières”, al numero trentatré.
Io e mia moglie abbiamo già fatto alcuni progetti per migliorare un po’ la casa e metterla “al nostro gusto”.
Un progetto potrebbe necessitare almeno un parere del municipio o, forse, anche un'autorizzazione. Voglio parlare dell’installazione di panelli solari fotovoltaici.
Siccome la casa è piccola e siccome il nostro consumo elettrico non è grande, non abbiamo voglia di metterli sul tetto della casa.



Abbiamo, sur lato sud, una pergola senza tetto e senza tela. Abbiamo pensato di mettere qui alcuni panelli, su tutta la superficie, cioè una decina di metri quadrati. L’elettricità prodotta permetterebbe di soddisfare una parte dei bisogni della casa e, perché no, di caricare le batterie di un’automobile elettrica parcheggiata sotto la pergola che è proprio dietro il portale.



Se non è possibile mettere qui i panelli solari, abbiamo ancora la possibilità di metterli sul prato vicino alla terrazza. In questo caso, dovremmo metterne un po’ di meno, forse la metà. In un periodo di problemi con l’energia sarebbe peccato di ridurre la produzione.



Le scrivo oggi per conoscere il suo parere, la procedura da seguire per rispettare le regole della città, per avere la migliore sicurezza e per avere il migliore accordo dei vicini. Sarei anche contento di conoscere le società avendo la fiducia del municipio per il migliore lavoro con un costo accettabile.

Le ringrazio e le invio i miei distinti saluti.

PS per te, Sabina.

Tutto è ancora una finzione. Non ho preso una decisione. Sto ancora facendi i conti (e sto ponderando).

Ho visto delle cose rassicuranti. Ne ho viste spaventose. Per esempio, una proposizione per comprare i panelli a credito. (Non sono interessato per pagare a credito. Ne parlo solo per l’esempio.) Circa sessanta euro al mese per quindici anni. Per avere una piccola parte del consumo: 375 watt! Abbastanza per un computer, o due o tre lampade, una radio, due ventilatori... Cioè abbastanza per lo studio o il soggiorno, non di più, soltanto di giorno e soltanto quando non piove. *

Pago oggi settanta euro al mese per avere tutta l’elettricità dell’appartamento, tutta la giornata e anche sotto la pioggia! * Certo, ci sarà un aumento ma, comunque, non è interessante. È una vera truffa! Sarà interessante tra quindici anni, quando il credito sarà pagato. Allora l’elettricità sarà gratuita.

(* Senza il riscaldamento. Per questo ho il gas.)




😡😡😡😡😡

Questa pagina è stata modificata il 31.08.2022.